Biodiversity Friend alla Settimana della Sostenibilità

L’Alleanza delle Cooperative Italiane, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, organizza dal 3 al 7 Marzo 2014 la prima edizione de “La Settimana della Sostenibilità”. A Bologna, presso la Torre dell’Assessorato all’Agricoltura, Viale della Fiera 5, soci di World  Biodiversity Association onlus presenteranno diverse esperienze legate al protocollo “Biodiversity Friend”. La mattina del 4 marzo Laura Tinazzi, titolare dell’Azienda Agricola Fondo Prognoi, al Convegno organizzato da Valoritalia “La sostenibilità aziendale e territoriale nel settore vitivinicolo” presenterà una relazione dal titolo: “Dalla produzione sostenibile alla sostenibilità certificata: l’esperienza di Biodiversity Friend“. Il pomeriggio del 5 Marzo al Convegno “Sostenibilità del sistema agro-alimentare italiano ed europeo: problemi e prospettive nel Decennio della Biodiversità 2011-2020“, organizzato da World Biodiversity Association onlus, Gianfranco Caoduro presenterà una relazione dal titolo: “Il protocollo Biodiversity Friend: la prima certificazione per la conservazione della biodiversità in agricoltura“. Una settimana da non perdere, ricca di occasioni per discutere di sostenibilità ambientale, economica e sociale nel settore agroalimentare!

Pubblicato in news | Lascia un commento

Nel Biodistretto del Chianti Classico l’agricoltura sostenibile del futuro

Leggi l’articolo uscito su L’Unità del 10 gennaio 2014

Guarda servizio Linea Verde Bio-Distretto Chianti Classico

Pubblicato in news | Lascia un commento

Un “corto” per capire meglio BF…

Qualche mese fa la trasmissione televisiva Melaverde si è interessata al protocollo Biodiversity Friend e ha visitato la prima Azienda Biodiversity Friend certificata in Provincia di Treviso: l’Azienda agricola “Nonno Andrea”. Riportiamo da youtube l’allegato cortometraggio che potrà servire a comprendere meglio la nuova certificazione sulla conservazione della biodiversità in agricoltura.
Per vederlo cliccate sul link sottostante. Buona visione e … Buon 2014!!!
MelaVerde da Nonno Andrea

Pubblicato in news | Lascia un commento

Terzo Corso per valutatori “Biodiversity Friend”

L’ente di certificazione CSQA, in collaborazione con World Biodiversity Association onlus, organizza per i giorni 24, 25 e 26 ottobre 2013 il terzo Corso per certificatori del protocollo “Biodiversity Friend“. Il Corso è aperto a diplomati Agrotecnici, Periti agrari o Laureati in Scienze Agrarie, Forestali e Naturali o lauree equipollenti. Il programma del Corso, la quota di partecipazione, la scheda di adesione e altre notizie sono riportate nella locandina allegata.
Corso Valutatori Biodiversity Friend ottobre 2013

Pubblicato in news | Lascia un commento

Dal Messico per conoscere “Biodiversity Friend”!

Dal 27 al 30 giugno 2013 WBA ha ospitato una delegazione del Ministero dell’Ambiente del Messico costituita da Martha Rosas, Coordinatrice Nazionale del “Proyecto de Sistemas Productivos Sostenibles y Biodiversidad” della Comisión Nacional para el Conocimiento y Uso de la Biodiversidad (CONABIO) e Elleli Huerta, Coordinatrice del Dipartimento per le Risorse Genetiche e Biologiche dello stesso Istituto. La delegazione aveva il compito di conoscere direttamente le modalità di applicazione del nostro protocollo “Biodiversity Friend” e di verificarne l’applicabilità nelle regioni tropicali del Messico meridionale.
Rosas e Huerta sono state accolte nella sala del Museo di Storia Naturale di Verona dove il 4 ottobre del 2004 si è costituita la nostra Associazione e hanno potuto visitare tre aziende agricole certificate “Biodiversity Friend” (Fondo Prognoi e Monte Zovo di Verona, Nonno Andrea di Treviso).
Particolarmente interessante è stato l’incontro di venerdì 28 giugno presso la sede di OPO Veneto a Zero Branco (TV) nel corso del quale Martha Rosas ha presentato il Progetto redatto dal CONABIO per un’agricoltura sostenibile, attenta alla conservazione della biodiversità nelle regioni tropicali messicane. All’incontro, oltre ai dirigenti di OPO (Organizzazione Produttori Ortofrutticoli) Veneto, Cesare Bellò, Francesco Arrigoni e Simone Natali, hanno preso parte anche Gianfranco Caoduro e Pier Mauro Giachino rispettivamente Presidente e Coordinatore del Comitato Scientifico di WBA, Davide Troncon di CSQA Certificazioni e la prof. Laura Guidolin e il dr. Nicola Tormen dell’Università di Padova. Sono stati tre giorni intensi nel corso dei quali la delegazione messicana ha potuto verificare l’efficacia del nostro protocollo per una agricoltura finalmente sostenibile.

Pubblicato in news | Lascia un commento

Formati 12 nuovi certificatori Biodiversity Friend

Nel corso di tre giornate, 30, 31 maggio e 1 giugno 2013, si è tenuto a Thiene (VI) e a Verona, il secondo Corso per la formazione di certificatori del disciplinare “Biodiversity Friend”. Il Corso ha visto la partecipazione di un bel gruppo di giovani diplomati e laureati di discipline agronomiche e naturalistiche che hanno approfondito i vari aspetti del protocollo sia a livello teorico che pratico. In particolare, nel corso della giornata conclusiva i corsisti hanno potuto applicare le diverse tecniche di biomonitoraggio della qualità di aria, acqua e suolo. I rilievi sono stati eseguiti nell’azienda agricola “Fondo Prognoi” di Montorio (VR), certificata Biodiversity Friend nel 2012. Dato il crescente interesse della certificazione da parte del mondo agricolo, non solo italiano, i giovani certificatori formati da CSQA avranno presto modo di applicare sul campo quanto acquisito durante il Corso.

Pubblicato in news | Lascia un commento

Corso per certificatori “Biodiversity Friend”

L’ente di certificazione CSQA, in collaborazione con World Biodiversity Association onlus, organizza per i giorni 30 e 31 maggio e 1 giugno 2013 un secondo Corso per certificatori del protocollo “Biodiversity Friend”. Il Corso è aperto a diplomati Agrotecnici, Periti agrari o Laureati in Scienze Agrarie, Forestali o Naturali. Il programma del Corso, la quota di partecipazione, la scheda di adesione e altre notizie sono riportate nella locandina allegata.
Depliant Corso Certificatori BF

Pubblicato in news | Lascia un commento

Nuove aziende di qualità certificate “Biodiversity Friend”

La settimana scorsa CSQA ha provveduto con propri tecnici alle verifiche necessarie per ottenere la certificazione “Biodiversity Friend” in alcune aziende del Veneto. Le aziende che sono risultate idonee sono l’Azienda Agricola “Fondo Prognoi” di Tinazzi Laura di Montorio (Verona) e la Società Agricola “Nonno Andrea” di Manzan Paolo & C. di Villorba (Treviso). Entrambe le aziende rappresentano l’eccellenza delle aree agricole in cui sono collocate, rispettivamente, l’area pedemontana a Nord-Est di Verona e la marca trevigiana. Entrambe le aziende si sono certificate con punteggio ben al di sopra del minimo previso (60/100). In particolare, l’Azienda Agricola Fondo Prognoi ha ottenuto la certificazione di prodotto per le seguenti colture: vigneto, melo, pero, nocciolo, frumento e melograno. La Società Agricola “Nonno Andrea” ha invece ottenuto la certificazione di prodotto per: radicchio, pomodoro, cetriolo, zucchina, asparago, fagiolo, fagiolino, ciliegio, orzo, fragola, cavoli.
Ben 17 colture diverse in sole due aziende!
E come poteva essere altrimenti per aziende che mettono in primo piano la difesa della biodiversità, la tutela del territorio e la qualità dei prodotti?!

Pubblicato in news | Lascia un commento

L’Agricoltura sostenibile: riflessioni e nuove prospettive

Venerdì 24 giugno 2011 dalle ore 9.30 alle ore 17.30 presso Villa Smeraldi, Museo della Civiltà Contadina, in Via Sammarina, 35 – San Marino di Bentivoglio (Bologna) si terrà il Convegno: “L’agricoltura sostenibile: riflessioni e nuove prospettive”.
Il Convegno, promosso da CSQA Certificazioni, vedrà la partecipazione di Veneto Agricoltura, della Regione Emilia-Romagna, di World Biodiversity Association onlus, del Consorzio Tutela Radicchio Rosso di Treviso, dell’Azienda Salcheto e di Fairtrade.
Sono previsti gli interventi del prof. Paolo De Castro, Presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, del dr. Dario Stefano, coordinatore della Commissione Politiche agricole della Conferenza Stato-Regioni e del dr. Giuseppe Ciotti, del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Interverranno inoltre ricercatori e tecnici che operano in contesti nei quali la sostenibilità della produzione agricola sta diventando una realtà piuttosto che una prospettiva.
WBA onlus sarà presente all’evento con il suo Presidente, dr. Gianfranco Caoduro. che presenterà “Biodiversity Friend”, il nuovo disciplinare in agricoltura che certifica la qualità degli agrosistemi attraverso l’analisi della qualità di aria, acqua e suolo utilizzando gli indicatori biologici.
La partecipazione è gratuita. Gli interessati possono confermare la loro adesione compilando il modulo on line sul sito www.csqa.it nella sezione Convegni.
Scarica programma Convegno

Richiedi la Checklist di Biodiversity Friend al seguente indirizzo: info@biodiversityassociation.org

Pubblicato in news | Lascia un commento

“Biodiversity Friend”, per certificare la biodiversità in agricoltura

La conferenza stampa di presentazione di "Biodiversity Friend" (6 ottobre 2010, MacFrut Cesena).

Nel corso del 2010, dichiarato dalle Nazioni Unite “Anno Internazionale della Biodiversità”, World Biodiversity Association onlus ha proposto “Biodiversity Friend” il primo disciplinare di certificazione della biodiversità in agricoltura. Il nuovo disciplinare certifica l’impegno dell’azienda in direzione di un incremento progressivo della diversità biologica, che corrisponde, in ultima analisi, ad un miglioramento della salubrità ambientale e della qualità dei prodotti. La procedura di certificazione Biodiversity Friend considera gli impatti ambientali delle attività e dei processi di trasformazione in agricoltura nei confronti della qualità ecosistemica e della perdita di biodiversità. Le strategie operative sono state definite in 12 azioni che si riferiscono a: modalità di controllo dei parassiti e delle infestanti, modalità di ricostituzione della fertilità dei suoli, modalità di gestione delle risorse idriche, presenza sul territorio di siepi e/o boschi, presenza di specie vegetali nettarifere, conservazione della biodiversità agraria, qualità dei suoli, qualità delle acque superficiali, qualità dell’aria, utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, tecniche produttive a basso impatto e altre azioni che possono avere benefici effetti sulla biodiversità. Ad ogni azione corrisponde un punteggio. Per ottenere la certificazione l’azienda deve raggiungere un punteggio minimo di ingresso di  60 punti su 100. Per confermare la certificazione l’azienda si impegna a mantenere e incrementare la biodiversità attraverso idonee azioni che saranno indicate dai certificatori e verificate nei controlli successivi. Non sono richiesti ulteriori interventi migliorativi a favore della biodiversità al raggiungimento di un punteggio di 80 punti su 100.
Acquistare un prodotto col marchio “Biodiversity Friend” significa per il consumatore avere garanzie scientificamente verificate che quel prodotto proviene da agrosistemi con un elevato grado di naturalità ed è stato ottenuto con processi produttivi ad impatto minimo sull’ambiente.
Le prime aziende “Biodiversity Friend” sono già state certificate nelle province di Padova, Venezia e Rovigo dai tecnici valutatori formati da CSQA, l’ente di certificazione più accreditato in Italia nel comparto agroalimentare.
Il 6 ottobre a Cesena, in occasione di MacFrut 2010, Mostra Internazionale dei Prodotti Ortofrutticoli, si è svolta una conferenza stampa di WBA onlus, CSQA e A.O.P. Veneto per la presentazione ufficiale del disciplinare “Biodiversity Friend”.

Pubblicato in Biodiversity Friend, news | Lascia un commento